Le dichiarazioni della dottoressa Vanessa Schmidt-Krüger, biologa e studiosa di medicina molecolare, che spiega la pericolosità delle LNP (nanoparticelle lipidiche) presenti nel “vaccino” di Pfizer-BioNTech.
Guarda il video in tedesco

La dottoressa Vanessa Schmidt-Krüger parlava già a dicembre 2020 degli effetti collaterali di Pfizer-BioNTech. Testato sui ratti, il vaccino produceva danni al fegato e ai muscoli e danni al sistema immunitario. La biologa attribuiva gli effetti alle componenti della nanoparticella lipidica (LNP) usata da Pfizer-BioNTech nei suoi vaccini anti Covid-19, sottolineando anche la funzione del glicole polietilenico (PEG) nello sviluppo di reazioni allergiche.